Le mie esperienze


Il mio approccio alla pratica interiore è secolare e laico. La maggior parte di quello che conosco sulla meditazione è dovuto ai preziosi insegnamenti di alcuni Maestri di religione Buddhista che ho avuto la fortuna di incontrare, ma personalmente preferisco considerare il Buddhismo, inteso nella varietà e molteplicità delle sue diverse tradizioni,  come uno strumento trasformativo profondo basato sul senso di Auto Trascendenza o spiritualità innata di ciascuno, più che un sistema religioso immutabile, basato su dogmi e credenze.
Allo stesso tempo, oltre alla mia formazione approfondita nella Psicologia  occidentale visibile qua,  sono interessata in particolare alle diverse componenti e varie modalità con cui la pratica interiore e la gestione dello stress sono da sempre coltivate anche in occidente sotto altre forme, e dove la ricchissima tradizione orientale di vari stili meditativi si sta integrando principalmente nella forma della Mindfulness, come immaginata e sistematizzata da Jon Kabat-Zinn.
Per questo motivo ho deciso di seguire il Master di 2° livello in Mindfulness e Neuroscienze presso l'Università La Sapienza di Roma (dove sono attualmente Dottoranda di ricerca in Psicologia Cognitiva su temi legati agli indici corporei della reattività emozionale), nel corso del quale ho seguito il Mindfulness Professional Training, secondo il modello del Center for Mindfulness della Medical School dell'University of Massachusetts  acquisendo il “Diploma Istruttore Protocolli Mindfulness Based”.
Ho svolto inoltre alcuni ritiri tradizionali Vipassana con la guida del prof. Henk Barendregt.

Ho ricevuto i primi insegnamenti di Buddhismo nel 1995, nella tradizione tibetana Gelugpa e considero essere mio Maestro Ghesce Ciampa Ghiatso, che è stato anche il mio insegnante durante i 5 anni del Masters Program e da cui ho ricevuto l'abilitazione ad insegnare la meditazione e gli specifici soggetti che ho studiato.
Il suo nome significa Oceano d'Amore ed è stato il principale maestro residente e la guida spirituale dell'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (PI).
Clicca per ingrandire l'immagineHo ricevuto moltissimi altri insegnamenti ed iniziazioni di Dharma buddhista, in Italia, in Europa ed in India da:

Geshe Yesce Tobden mio maestro del rifugio, dal Dalai Lama, Lama Zopa, Choden Rinpoche, Khensur Lobsang Tenzin Rinpoche, Khensur Jempa Tegchok Rinpoche, Dagri Rinpoche, Geshe Tashi Tsering e Ghesce Tenzin Thempel nella tradizione tibetana Gelugpa
Clicca per ingrandire l'immagine

Thrangu Rinpoche, Minghyur Rinpoche, ed il Gyalwang Karmapa
nella tradizione tibetana Kagyu.

Ho anche portato a termine molti ritiri di diverso genere, solitari in silenzio anche per più di un mese, e in gruppo anche molto più lunghi e talvolta anche come conduttrice, compatibilmente con la mia scelta consapevole di avere dei figli e prendermene cura, e di mantenere  un'attività lavorativa e una vita secolare.
Clicca per ingrandire l'immagineDurante il Masters Program 2000/2005 ho studiato i seguenti  soggetti principali:

Supplemento alla ‘Via di Mezzo' (Madhyamakavatara), Tesoreria della Conoscenza Manifesta (Abhidharmakosha), Terreni e Sentieri del Tantra, Tantra di Guhyasamaja.  Approfondisci

Inoltre a fine corso abbiamo ricevuto gli insegnamenti su "Un testo radice  per la Preziosa Tradizione Gelugpa Kagyu della Mahamudra, il Grande Sigillo della Realtà: la Via Principale dei Trionfatori." del Primo Panchen Lama, Losang-chokyi-gyaltsen


Clicca per ingrandire l'immagineDurante il programma ho studiato regolarmente questi soggetti aggiuntivi offerti nei periodi di pausa e che in seguito sono divenuti parte del programma del Basic Program:

Mente e Cognizione (Lo-rig), Sistemi filosofici (Drup-ta), Significati Interpretabili e Definitivi secondo la scuola Cittamatra, Lignaggio che Dimora Naturalmente – La Natura di Buddha (Continuum sublime), Venti Sangha, Sutra del Cuore della Perfezione della Saggezza. 
Approfondisci
Clicca per ingrandire l'immagineHo ricevuto questi stessi insegnamenti anche in altri contesti e da altri insegnanti.
Inoltre il Prof.Lobsang Norbu Shastri mi ha pazientemente insegnato a leggere e scrivere (ma non a comprendere!) in Sanscrito, mentre Gavin Kilty qualcosa di più in Tibetano.

Con il dott.Pasang Yonten Arya ho studiato per 2 anni la Medicina Tibetana a Milano
Clicca per ingrandire l'immaginePartecipo anche a momenti formativi riguardanti la meditazione, applicata in contesto non religioso:

Mind and Life XX Conference Altruism and Compassion in Economic Systems:  A public dialogue between Economics, Neuroscience and Contemplative Sciences 8/11aprile 2010 a Zurigo
Applicazioni Cliniche della Mindfulness, APC F.Didonna, Roma 14/15 novembre 2009.
Compassion and Neuroscience Conference con Paul Gilbert Holy Island July 2009, 5 giorni
Introduzione all'MBSR di John Kabat Zinn e alla pratica di consapevolezza, workshop con Florence Meleo Meyer, 2007 1 giorno.
Convegno internazionale "Emozioni, Malattia, benessere", il modello mente-corpo-spirito in sanità e l'esperienza del Mind-Body Institute della Harward Medical School, 11 ore, Bologna 22/23 maggio 2006.
Seminario introduttivo al "Il metodo Psico-oncologico Simonton" con dott.O.Carl Simonton, 15 ore, Milano 13/14 maggio 2006.
Primo e Secondo livello nella formazione del Metodo Psico Oncologico SCC (2 anni)
durante il periodo del Master ho partecipato ad un seminario su Shamata ed uno sul Sogno Lucido col prof. Alan Wallace all' ILTK, ed anche ad un seminario "Sviluppare una sensibilità equilibrata" col dr. Alexander Berzin all' ILTK.
Partecipo traducendo in simultanea dall'inglese tutte le comunicazioni del convegno "Two days conference on Holistic Science and Traditional Healing", incluso il seminario di Yantra Yoga, nel maggio 2012 all'ILTK.
Clicca per ingrandire l'immagine

Conduzione di ritiri e insegnamenti

Dal 2003 ho condotto meditazioni guidate e introduzione alla meditazione presso l'ILTK di Pomaia durante ritiri, insegnamenti ed iniziazioni con sessioni di approfondimento.
Con l'Associazione Amitaba - Meditazione e Yoga alle Terme Euganee per l'Armonia e la Quiete Interiore, dal 29 ottobre al 2 novembre 2004 - Lezioni di Meditazione e Rilassamento
Praticare il Tong Len meditando e disegnando dal 22 al 24 luglio 2005 all'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (corso con meditazioni e tecniche di arteterapia)
Come meditare e sviluppare l'apertura del cuore dal 2 al 7 agosto 2005 all'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (corso con meditazioni e tecniche di arteterapia)
Introduzione al Buddhismo - Mattinate/incontro per studenti delle Medie Superiori (dal 2003 al 2010)
Buddhismo al femminile, 2 conferenze per l'Associazione Arcobaleno a Lucca nel 2005
Psicologia buddhista- Corso di Lorig a cadenza settimanale per 2 anni nel 2005/2006 al Centro Ewam a Firenze
Clicca per ingrandire l'immagineAmore con il Tong Len dal 29 agosto al 1 settembre 2006 all'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (corso con meditazioni e tecniche di arteterapia sul risentimento)
Aprire il cuore, dal 29 nov al 1 dic 2006 all'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (corso con meditazioni e tecniche di arteterapia sull'egocentrismo/altruismo)
La ferita del non amare, dal 30 luglio al 3 agosto 2007 all'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (corso con meditazioni e tecniche di arteterapia sulla mente e i fattori mentali e l'origine della sofferenza)
Clicca per ingrandire l'immagine

Guido per 2 anni con cadenza mensile alcuni seminari introduttivi al Buddhismo presso il Centro GheDen SceDrup Ling , gruppo studio LTK Cremona-Piacenza
Clicca per ingrandire l'immagine
Conduco numerose giornate e workshops di meditazione: al Centro Kushi-Ling ad Arco di Trento, al Centro Ewam a Firenze e al centro Tara Verde di Livorno.

Nel 2010/11 sono Assistente allo studio per la classe online, della seconda edizione del Masters Program offerta dall'ILTK di Pomaia.

Nel 2011 conduco incontri di meditazione non formale presso Hub Rovereto, inoltre utilizzo la meditazione in seminari diretti a persone di tutte le età ed in contesti diversi da quelli religiosi.

Nel 2014 ho guidato una serie di 16 incontri , Pratiche di Mindfulness agli studenti dell'Università di Trento presso il DipSCo in collaborazione con l'associazione URLA

Descrizione dei soggetti principali del Masters Program

Supplemento alla ‘Via di Mezzo' (Madhyamakavatara) di Chandrakirti

Una spiegazione della vacuità come viene presentata dal sistema filosofico Prasangika Madhyamika. Questo testo si compone di dieci capitoli, ognuno associato con una delle dieci perfezioni ed uno dei dieci terreni di un bodhisattva. Lo studio di questo testo conduce ad una comprensione della grande compassione e di come questa serva come causa per generare la mente dell'illuminazione (bodhicitta). Questo testo presenta inoltre i vari livelli attraverso cui procedere all'ottenimento del completamento di tutte le dieci perfezioni e l'illuminazione. Questa materia viene spiegata sulla base dell'auto-commentario di Chandrakirti, l'Illuminazione del Pensiero di Lama Tzong Khapa, e Lo Specchio di Chiarificazione del Pensiero del primo Dalai Lama.

Tesoreria della Conoscenza Manifesta (Abhidharmakosha) di Vasubandhu

Una presentazione dettagliata dei costituenti, delle facoltà, della cosmologia buddhista, dei sei reami, del karma, delle afflizioni e dei loro antidoti, dei diversi tipi di praticanti spirituali e dei loro sentieri, delle conoscenze, delle concentrazioni e degli assorbimenti meditativi. Questo soggetto viene esposto e spiegato sulla base di Chiarire il Sentiero per la Liberazione: Una Spiegazione Completa della ‘Tesoreria della Conoscenza Manifesta' del primo Dalai Lama, l'autocommentario di Vasubandhu e il Commentario del Chiaro Ornamento alla Tesoreria di Cim Jampel Yang.

Terreni e i Sentieri del Mantra Segreto di Kirti Losang Trinle

Una esposizione condensata dei soggetti trattati ne La Grande Esposizione degli Stadi del Sentiero del Mantra di Lama Tzong Khapa. Questo testo presenta i tratti principali delle quattro classi di tantra, così come le procedure delle iniziazioni e le particolarità dello yoga della divinità in relazione ad ogni classe.

I Due Stadi del Tantra di Guhyasamaja di Aku Scerab Ghiatso

Una spiegazione esaustiva degli stadi di generazione e completamento in relazione a Guhyasamaja. La presentazione dello stadio di generazione include una spiegazione della visualizzazione e generazione del mandala e delle divinità, e come condurre la morte, lo stato intermedio e la rinascita nei sentieri che portano rispettivamente al corpo di verità, al corpo di godimento e al corpo di emanazione. La presentazione dello stadio di completamento tratta i sei rami: l'isolamento del corpo, l'isolamento della parola, l'isolamento della mente, il corpo illusorio, la chiara luce attuale e l'unione della chiara luce e del corpo illusorio.

Descrizione dei soggetti aggiuntivi del Masters Program

Sistemi filosofici (drup ta)
Lo studio dei Sistemi Filosofici copre la presentazione delle quattro dottrine di base, o sistemi filosofici, che furono insegnati dal Buddha e organizzate dagli eruditi tibetani. Poiché questi quattro sistemi delle dottrine si trovano citate abbastanza frequentemente nei testi studiati dal Masters Program, questo soggetto è importante per capire questi riferimenti. Il commentario orale è basato sul testo Presentazione dei Sistemi Filosofici di Jetsun Chokyi Ghieltsen.

Mente e Cognizione (lo rig)
Lo studio del testo Mente e Cognizione copre l'argomento della mente, nella sua forma valida e distorta, e dei suoi oggetti. E' introdotto un numero di temi importanti, inclusa la relazione tra la mente e i suoi oggetti, il conoscitore sopramondano (yogico), e la connessione tra il pensiero e la realtà. Il commentario orale è basato sul testo La Spiegazione della Presentazione degli Oggetti e dei Possessori d'Oggetto come pure di Mente e Cognizione [tratto da] “Il Maggior Sentiero del Ragionamento” [Sezione] della Chiave Magica per il Sentiero del Ragionamento, la Presentazione della Raccolta dei Soggetti che Rivelano il Significato dei Trattati sul Cognitore Valido di Purbujok.

Significati Interpretabili e Definitivi
Una spiegazione degli insegnamenti di significato interpretativo e di significato definitivo dati da Buddha Shakyamuni, basata sull'esposizione della scuola Cittamatra nell'Essenza dell'Eloquenza di Lama Tzong Khapa. Questi insegnamenti includono una spiegazione estesa delle tre nature o caratteristiche – fenomeni potenziati da altro, fenomeni completamente stabiliti e fattori imputazionali – asseriti dalla scuola Cittamatra.

Il Lignaggio che Dimora Naturalmente – La Natura di Buddha
Una spiegazione della natura o il lignaggio di buddha che dimora nel continuum degli esseri senzienti e permette a ognuno di noi di raggiungere lo stato onnisciente, con particolare enfasi alle nove analogie che stabiliscono la nostra abilità nel diventare liberi dalle oscurazioni che impediscono lo stato di colui che tutto conosce. Il commentario orale è basato sul primo capitolo del Continuum Sublime di Maitreya spiegato nel Lignaggio che Dimora Naturalmente che è la Base delle Realizzazioni Mahayana in Accordo al Continuum Sublime che si trova nell'Oceano dei Divertimenti (Rol mtso) di Jetsun Cioghi Ghieltsen – un commentario all'Ornamento delle Chiare Realizzazioni (Abhisamayalamkara)

I Venti Sangha
Una spiegazione degli otto principali tipi di arya sangha – approcciante all'entrare nella corrente, il dimorante dell'entrare nella corrente, l'approcciante che torna una volta, il dimorante nel risultato di colui che torna una volta, l'approcciante che non ritorna, il dimorante nel risultato di colui che non ritorna, l'approcciante al distruttore del nemico e il dimorante nel risultato del distruttore del nemico – e le loro varie suddivisioni. Il commentario orale è basato sulle Note Riassuntive dei Venti Sangha e Gli Approccianti e i Dimoranti di Lama Tzong Khapa.

Clicca per ingrandire l'immagine

Clicca per ingrandire l'immagine

  Ghesce Ciampa Ghiatso

Breve biografia

Nato da una famiglia nomade nella regione del Dham, nel Tibet centrale, nel 1932.
Entrato in monastero da bambino, a sedici anni aveva iniziato gli studi accademici di filosofia buddhista presso il Monastero di Sera-Je, una delle due più importanti università del Tibet per gli studi superiori. Lì incontrò Lama Thubten Yesce e tra di loro nacque subito un'intensa e lunga amicizia. A Sera-Je Ciampa Ghiatso ricevette l'ordinazione di monaco novizio e perfezionò lo studio di alcuni testi. Incoraggiato dal suo maestro, a ventidue anni ricevette l'ordinazione completa.

La sua vita cambiò bruscamente nel 1959 quando, a causa dell'invasione cinese, fu costretto a lasciare il suo Paese. La fuga fu molto difficile e Ciampa Ghiatso arrivò in India molto malato. Dimesso dopo un anno e mezzo dall'ospedale dove era stato ricoverato, entrò a far parte di un programma di studi sul buddhismo nell'Università di Varanasi (Benares). Riprese anche i suoi studi classici e nel 1972 ottenne il titolo di Ghesce Lharampa, il più alto degli studi tibetani. Ghesce-la (un appellativo di affettuoso rispetto) collaborò nuovamente a un programma di ricerca all'Istituto Tibetano Superiore di Varanasi, che si concluse nel 1976. Rientrato nel monastero del Gyume, ricevette la lettera-invito del suo vecchio amico Lama Yesce, che lo sollecitava a recarsi in Occidente per insegnare il Buddhadharma. Nel 1980 si trasfer・all'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia, in qualità di abate, insegnante e guida spirituale. Il suo cuore ha cessato di battere il 27 novembre del 2007, ma per sette giorni è rimasto nel suo corpo, assorbito in profonda meditazione (tukdam). Lasciato il corpo, è stato cremato all'Istituto secondo le regole tradizionali tibetane e vicino alla sua abitazione: era stato Maestro residente dell'Istituto per 27 anni.
Clicca per ingrandire l'immagine


Clicca per ingrandire l'immagine


Clicca per ingrandire l'immagine


Clicca per ingrandire l'immagine
Clicca per ingrandire l'immagine

Clicca per ingrandire l'immagine
Clicca per ingrandire l'immagine
Clicca per ingrandire l'immagine
"Rupan na prithak śunyata, śunyataya na prithag rupan, rupan śunyata śunyataiva rupan"
"La forma non è diversa dal vuoto, il vuoto non è diverso dalla forma, la forma è proprio tale vuoto, il vuoto è proprio tale forma"

dal Sutra del cuore della perfezione della saggezza o Sutra del cuore (Sanscrito: प्रज्ञापारमिताहृदय  Prajñāpāramitā Hṛdaya)
Contatti

Clicca qui per iscriverti al feed RSS Patrizia Garberi  via Molino a Vento 3  57016 Rosignano Marittimo  Tuscany  Italy tel +39 0586 761 249  +39 338 3407092
All rights reserved © 2009 - grafica e webmaster Patrizia Garberi